Lazio, Milinkovic-Savic: 'Inzaghi voleva togliermi. L'obiettivo...'

Inzaghi: “Una vittoria che vale doppio. Milinkovic-Savic è un top player”

Sampdoria-Lazio, Milinkovic-Savic: “Tre punti necessari. Avevo visto subito che il gol di Caicedo era regolare”

Qualche giro di lancette prima della percussione di Milinkovic-Savic, l'episodio in area di rigore tra Immobile e Bereszynski, con il polacco che intercetta in area il pallone con una mano, avrebbe potuto infatti aprire un'altra (l'ennesima) vagonata di polemiche dell'era del VAR. Il che è tutto dire, vista la natura stessa della nuova tecnologia applicata al calcio. Lui voleva il cambio ma io no. Nato da una famiglia di atleti serbi - il padre calciatore in Spagna, la madre cestista professionista - è alto 1 metro e 91 centimetri e pesa un'ottantina di chili. La storia si ripete, Keita Baldé è stato l'ultimo esempio e anche in quel caso ha vinto il presidente dopo un lungo braccio di ferro.

In un modo o nell'altro Milinkovic-Savic è sempre nel mezzo del gioco e torna sempre utile: nella circolazione della palla, nei recuperi (13 solo contro la Sampdoria) e quando è necessario saltare la prima linea del pressing avversario con dei lanci lunghi dalla difesa; nel gioco aereo è difficilmente superabile. Per oggi, cari fantallenatori, accontentatevi del solo +3 e della palma di MVP di Sampdoria-Lazio. Con Muslin e senza Milinkovic la Serbia ha comunque ottenuto la qualificazione alla fase finale in Russia a distanza di otto anni dall'ultima volta. Ho che sapevo che non era fuorigioco perché c'era un difensore più avanti. Numeri importanti per una società che vuole continuare a crescere e a migliorare.

Latest News